Adotta un Alveare

PERCHé ADOTTARE UN’ARNIA

Le api sono indispensabili

Questi piccoli insetti sono l’anello fondamentale dell’intera catena alimentare. Grazie al loro instancabile lavoro di impollinazione, le api sono responsabili di circa l’80% del cibo che mangiamo tutti i giorni. La vita di tutti gli esseri viventi dipende dalle api, senza di loro infatti non ci sarebbero latticini, verdure, piante o fiori. 

Dati raccolti dal WWF dicono che “l’impollinazione è uno dei servizi ecosistemici più importanti forniti dalla natura sia per il benessere umano sia per la nostra economia. Quasi il 90% di tutte le piante selvatiche con fiore dipendono in vasta misura dall’impollinazione animale, mentre delle circa 1.400 piante che nel mondo producono cibo quasi l’80% richiede l’impollinazione da parte di animali. Le sole api selvatiche, garantiscono l’impollinazione dei fiori da cui dipende il 35% della produzione agricola mondiale” .

Le api sono in pericolo

In Italia, e nel mondo, le famiglie di api stanno scomparendo a causa di una serie di fattori ambientali (cambiamenti climatici, perdita di habitat naturali, inquinamento), di problemi causati dall’uomo (pesticidi) e di patologie. Ogni anno, le colonie di api affrontano molte sfide. L’uso intensivo dei pesticidi, da parte dell’uomo, l’esistenza di parassiti e di malattie stanno creando grossissimi problemi alla salvaguardia delle api. 

Anche con le nostre migliori cure, le colonie di api possono essere perse. 

Per questa ragione diventa necessario mettere in atto azioni utili affinché questo prezioso insetto continui a fornire un contributo essenziale per l’ambiente, garantendo la biodiversità per la sopravvivenza di tutti gli esseri viventi. 

Meno api significa meno impollinazione e meno biodiversità con la triste conseguenza dell’impoverimento botanico che rischia di essere irreversibile. 

Un alveare completo costa diverse centinaia di euro. Se si aggiungono altri costi tra cui le spese per la movimentazione delle arnie, per gli indumenti protettivi ed infine i costi per estrarre e commercializzare il miele, ci si può facilmente rendere conto che le spese per la produzione sono notevoli. 

Senza l’azione degli apicoltori

Con questa scelta avrai circa 60.000 nuovi amici. 

Con la tua donazione aiuterai Agrivenenta cooperativa sociale agricola nell’acquisto di nuovi alveari, api, attrezzature e trattamenti di tipo biologico, per aiutare a salvare le api, combattere la Varroa e altre malattie che colpiscono l’ape mellifera. 

L’adozione è perfetta per chiunque sia interessato all’apicoltura, ma non sia in grado di avere alveari a causa della spesa, dello spazio o del tempo limitato. 

La durata del patto di adozione è pari a 12 mesi, e decorre dalla data della stipula e del versamento della somma pattuita. Il rinnovo dell’adozione potrà avvenire con un nuovo versamento della somma pattuita, usufruendo dello sconto del 10% .

Proponiamo diversi tipi di adozioni per sostenere un alveare  

  • PUPA 50 euro: in cambio dell’importantissimo sostegno potrai avere 2 vasetti di miele millefiori da 500 g (1 kg) e dei semi per far sbocciare proprio quei fiori che le api adorano
  • FUCO 90 euro: Sarà nostra gioia condividere con te 4 vasetti di miele millefiori da 500 g (2 kg);  dei semi per far sbocciare proprio quei fiori che le api adorano ed un corso per conoscere il mondo delle api tenuto dalla nostra apicultrice Valentina. 
  • OPERAIA 120 euro: Sarà nostra gioia condividere con te 5 vasetti di miele millefiori da 500 g (2.5 kg)  dei semi per far sbocciare proprio quei fiori che le api adorano; un corso per conoscere il mondo delle api tenuto dalla nostra apicultrice Valentina e la visita in apiario. 
  • REGINA 150 euro: 6 vasetti di miele di miele millefiori da 500 g (3 kg); un corso per conoscere il mondo delle api tenuto dalla nostra apicultrice Valentina; la visita in apiario e la bellissima maglietta dipinta a mano dal laboratorio artigianale di Venenta

Tutte le adozioni prevedono, in aggiunta a quanto già descritto, la targa identificativa dell’arnia adottata personalizzata in legno e la foto dell’alveare.  

Scrivici

info@agrivenenta.it

Chiamaci

338 3758375
Clara